E no. L’autolesionismo non è solo tagliarsi fino a sanguinare. 
Autolesionismo è pure tenersi tutto dentro.
Autolesionismo è stare dietro ad un ragazzo pur essendo consapevole del fatto che tu per lui sei solo la ruota di scorta.
Autolesionismo è piangere tutte le notti ma mettere il sorriso più bello ogni fottuta mattina.
Autolesionismo è vedersi brutti, grassi, ma continuare a mangiare per il troppo stress.
Autolesionismo sono io, che mi distruggo ogni minuto.

Come back

E vorrei tornare lì, sotto il palco, in prima fila con i miei idoli a cantare per me, mandandomi baci e sorrisi, guardandomi e facendomi l’occhiolino, sembrava un sogno, sono riusciti a darmi tutto l’amore e la felicità di cui ho sempre avuto bisogno.